CONTATTACI

Storia, Fede e Progresso in Terra Santa

con in più le visite di Akko, Banyas, Monte Carmelo, Tel Aviv

Un viaggio alla scoperta di questa meravigliosa Terra, dove convivono secoli di storia, le radici della fede, meravigliosi spazi naturali e la modernità. Visiteremo Banyas, alle Fonti del fiume Giordano in Galilea, Akko, la città fortificata dai crociati, il Carmelo, il monte degli eremiti e dei profeta Elia, Tel Aviv, la moderna città con lo splendido lungomare di sabbia bianchissima, sorta all’inizio del 1900 accanto a Jaffa, il porto più antico del Mediterraneo. Entrando nella Basilica del S. Sepolcro scopriremo perché quel luogo attira tanti, credenti o meno. Nella Tomba vuota, dove Gesù è assente, possiamo incontrarlo perché è presente, non è un luogo di morte, ma di vita. Scopriremo tanti aspetti di Israele e della Palestina, Terra Santa perché lì è nato, vissuto, morto e risorto Gesù.

Programma del viaggio
giorno per giorno
Mappa
1° giorno
ROMA - TEL AVIV
2° giorno
TEL AVIV - MONTE CARMELO - NAZARETH
3° giorno
AKKO - MONTE TABOR
4° giorno
BANYAS - LAGO DI TIBERIADE - CAFARNAO
5° giorno
HEBRON - BETLEMME
6° giorno
MAR MORTO - QUMRAN - GERUSALEMME - Cenacolo - Muro Occidentale
7° giorno
GERUSALEMME - Spianata delle Moschee - Monte Degli Ulivi - Via Dolorosa - S. Sepolcro
8° giorno
BETLEMME - TEL AVIV - ROMA

QUOTA COMPLESSIVA a partire da  1.470

La quota è composta da:

Quota di partecipazionea partire da € 1.070

Tasse e servizi€ 370

Quota di iscrizione€ 30

ACCONTO€ 450 

PRENOTA PRIMA!

Per prenotazioni individuali dirette entro 120 giorni prima della data di partenza sconto 8% sulla quota di partecipazione!

SUPPLEMENTI

  • *Test anti-covid19 in partenza da Israele per il rientro in Italia nei casi in cui la normativa italiana lo richiede              € 35

Camera singola (limitatissime)€ 350
 

NORMATIVE E REQUISITI DI INGRESSO IN ISRAELE E RIENTRO IN ITALIA PER I CITTADINI ITALIANI 

  • Dal 1° marzo Israele è aperta ai viaggiatori vaccinati e non vaccinati.
  • Per “viaggiatore vaccinato” si intende chi ha completato la vaccinazione antiCovid con due o più dosi (la data dell’ultima dose di vaccino deve precedere di almeno 14 giorni l’ingresso in Israele, ma, ad ecccezione della terza dose, non deve risalire a più di 180 giorni rispetto alla data di uscita da Israele e rientro in Italia). Per chi è guarito dal Covid valgono regole e scadenze differenti che verificheremo di volta in volta.  La vaccinazione/guarigione va attestata con il Green Pass europeo.
  • Non essersi recati nei 14 giorni precedenti la partenza in uno dei Paesi classificati da Israele nella cosiddetta “Red list”.
  • Dal 21 maggio per l’ingresso in Israele non è più necessario effettuare alcun test Covid, né quarantena all’arrivo. 
  • Uno dei seguenti certificati:
  1. Vaccinazione completa con vaccino autorizzato dall’EMA, effettuata da meno di 9 mesi (Certificazione Digitale UE o certificazione equivalente per le autorità italiane)
  2. Vaccinazione completa con vaccino autorizzato dall’EMA e dose di richiamo (cd. booster), in formato Certificazione Digitale UE o certificazione equivalente per le autorità italiane
  3. Guarigione da COVID-19, da meno di 6 mesi (formato Certificazione Digitale UE o certificazione equivalente per le autorità italiane)
  4. Risultato negativo di test molecolare condotto con tampone nelle settantadue (72) ore prima dell’ingresso in Italia o test antigenico condotto con tampone nelle quarantotto (48) ore prima dell’ingresso in Italia.

In caso di mancata presentazione di una delle certificazioni da a) a d), l’ingresso in Italia è possibile ma con obbligo di quarantena presso il proprio domicilio, per un periodo di cinque (5) giorni, con l'obbligo di sottoporsi a un test molecolare o antigenico, effettuato per mezzo di tampone, alla fine di detto periodo.

Le certificazioni da a) a d) possono essere esibite in formato digitale o cartaceo.

  • Dal 1° maggio, non vi è più l'obbligo di compilare il digital Passenger Locator Form.

Per maggiori dettagli rimandiamo al seguente link https://www.viaggiaresicuri.it/approfondimenti-insights/saluteinviaggio

 

Essendo la situazione in continua evoluzione, tali misure o requisiti sono soggetti ad aggiornamenti costanti. Vi raccomandiamo quindi di consultare previamente la normativa aggiornata, facendo riferimento alle fonti di informazione delle autorità competenti.

Prenota sereno e Viaggia in sicurezza

Opera Romana Pellegrinaggi è impegnata a rispettare tutte le misure di prevenzione Covid-19 adottate dai governi dei singoli paesi di destinazione.

PROMOZIONI

Per famiglie composte da almeno 3 persone, sposi in viaggio di nozze e che festeggiano 25 e 50 anni di matrimonio, seminaristi di teologia, sacerdoti novelli, suore e religiosi neo professi e nel 25° o 50° anniversario di ordinazione sacerdotale o professione religiosa.

Quote agevolate per bambini: richiedere informazioni

La quota comprende

  • Quota di iscrizione
  • Viaggio aereo Roma/Tel Aviv - Tel Aviv/Roma (classe economica)***
  • 1 bagaglio in stiva di 20 Kg
  • Trasporti in pullman GT per tutto il pellegrinaggio
  • Visite come da programma, inclusi gli ingressi 
  • Sistemazione 1 notte Tel Aviv - 2 notti Nazareth - 4 notti Betlemme, in alberghi di seconda categoria (in camera a due letti con servizi privati)
  • Pensione completa dalla cena del primo giorno alla prima colazione dell’ultimo giorno (bevande escluse)
  • Guida biblica italiana abilitata dalla Commissione Episcopale dei Pellegrinaggi Cristiani in Terra Santa
  • Mance
  • Portadocumenti
  • Libro del Vangelo
  • Libro guida di Terra Santa e preghiere
  • Radioguide
  • Assicurazione comprensiva della garanzia COVID-19:  Assistenza e spese mediche in viaggio,  Bagaglio,  Annullamento viaggio,  Interruzione viaggio,  Cover stay

La quota non comprende

  • ***Eventuale adeguamento del costo dei voli, che sarà preventivamente comunicato
  • Bevande ai pasti
  • Facchinaggio
  • Tasse di soggiorno (se previste, da versare direttamente in albergo)
  • Extra in generale
  • Tutto quanto non espressamente indicato in programma e/o alla voce “La quota comprende”

 

Documenti. 

Per i cittadini italiani è richiesto il passaporto firmato con validità di almeno 6 mesi dalla data di rientro del viaggio.

Per le procedure antiCovid19 previste in Israele è necessario inviare all’ORP, contestualmente all’iscrizione:

  • la fotocopia del passaporto
  • eventuale Green Pass Europeo in formato pdf attestante il completo ciclo vaccinale antiCovid o la guarigione
  • l’indicazione di ciascuna dose di vaccino antiCovid ricevuta, con la tipologia e la data di somministrazione

Scheda Pellegrinaggio

Scarica la scheda
Le nostre sedi
Sede centrale
Palazzo del Vicariato Vecchio

Via della Pigna, 13/a - 00186 Roma

Dal lunedì al venerdì
dalle 9:00 alle 13:00 e dalle 13:30 alle 17:00

Uffici Vicariato di Roma
Palazzo Lateranense

Piazza San Giovanni Paolo II - 00184 Roma

Dal lunedì al venerdì
dalle 9:00 alle 13:00

 

Uffici di S. Pietro

Piazza Pio XII, 9 (Piazza San Pietro) - 00193 Roma

Dal lunedì al sabato dalle 9:00 alle 17:00
Domenica CHIUSO

Chiama un nostro operatore

+39 06 69896.1

Dal lunedì al venerdì

9.00-13.00 - 13.30-17.00

Richiesta Informazioni

* Campi obbligatori