Contattaci

Giordania

Partenze garantite ogni SABATO e DOMENICA minimo 2 partecipanti

8 GIORNI

Non solo Petra! Visita la Giordania a partire dalla città di pietra considerata una delle Meraviglie del mondo. Poi passa nel deserto rosa del Wadi Rum, nella città romana di Jerash, sali al Monte Nebo, raggiunto da Mosè nell'Esodo, scendi al Mar Morto, il punto più basso della Terra. Visita la vivace città di Amman. Vieni in una terra dove la natura selvaggia è stata contesto della storia biblica e delle origini del cristianesimo, testimoniato dai bellissimi mosaici bizantini. Sarai conquistato dal silenzio e dalle ricche tradizioni  di questo paese.
 

un Viaggio alla ricerca di sè, dell'altro, di Dio

 

 

 

Programma del viaggio
giorno per giorno
Mappa
1° giorno
AMMAN
2° giorno
JERASH – AJLUN – AMMAN CITY TOUR
3° giorno
MADABA – NEBO – STRADA DEI RE – KERAK – PETRA
4° giorno
PETRA
5° giorno
PICCOLA PETRA – WADI RUM
6° giorno
MAR MORTO – AMMAN
7° giorno
AMMAN O escursioni
8° giorno
AMMAN
Escursioni
BETANIA
CASCATE TERMALI MA'IN
UMM QAIS
I TRE CASTELLI DEL DESERTO
AL SALT e PRANZO TIPICO
PETRA BY NIGHT
JEEP TOUR BY NIGHT WADI RUM
CAMMELLATA NEL DESERTO DEL WADI RUM

QUOTA COMPLESSIVA  770

ACCONTO€ 300 

SUPPLEMENTI

*Test anti-Covid19 in partenza dalla Giordania per il rientro in Italia nei casi in cui la normativa italiana lo richiede        € 35

Camera singola € 350

RIDUZIONI BAMBINI

  • Fino a 2 anni non compiuti l’infant viaggia gratis, condividendo il letto con i genitori oppure (ove disponibile, con supplemento) in culla.
  • Dai 2 anni compiuti ai 6 anni non compiuti il bambino viaggia gratis, condividendo il letto con i genitori oppure (ove disponibile, con supplemento) in letto extra.
  • Dai 6 anni compiuti ai 12 anni non compiuti € 370 con letto extra aggiunto in camera con i genitori.

NORMATIVE E REQUISITI DI INGRESSO IN GIORDANIA E RIENTRO IN ITALIA  

Dal 1° Marzo gli Italiani, vaccinati e non vaccinati, possono tornare a viaggiare in Giordania. Non è richiesto alcun test antiCovid, né prima della partenza, né all’arrivo in Giordania.

In partenza dall’Italia, per ricevere la carta di imbarco è necessaria la registrazione sulla piattaforma https://www.gateway2jordan.gov.jo/form/ (a seguito della quale si riceverà via mail un codice da mostrare al check-in) e compilare e consegnare al banco del check-in un formulario reperibile al seguente link https://www.carc.jo/images/COVID19/Declaration-Form.pdf .

Per il rientro in Italia dal 1° marzo è richiesta la seguente documentazione, in base all’Ordinanza 22 febbraio 2022 https://www.gazzettaufficiale.it/eli/id/2022/02/23/22A01318/sg

  • Uno dei seguenti certificati:
  1. Vaccinazione completa con vaccino autorizzato dall’EMA, effettuata da meno di 9 mesi (Certificazione Digitale UE o certificazione equivalente per le autorità italiane)
  2. Vaccinazione completa con vaccino autorizzato dall’EMA e dose di richiamo (cd. booster), in formato Certificazione Digitale UE o certificazione equivalente per le autorità italiane
  3. Guarigione da COVID-19, da meno di 6 mesi (formato Certificazione Digitale UE o certificazione equivalente per le autorità italiane)
  1. Risultato negativo di test molecolare condotto con tampone nelle settantadue (72) ore prima dell’ingresso in Italia o test antigenico condotto con tampone nelle quarantotto (48) ore prima dell’ingresso in Italia.

In caso di mancata presentazione di una delle certificazioni da a) a d), l’ingresso in Italia è possibile ma con obbligo di quarantena presso il proprio domicilio, per un periodo di cinque (5) giorni, con l'obbligo di sottoporsi a un test molecolare o antigenico, effettuato per mezzo di tampone, alla fine di detto periodo.

Le certificazioni da a) a d) possono essere esibite in formato digitale o cartaceo.

  • Dal 1° maggio, non vi è più l'obbligo di compilare il digital Passenger Locator Form.

Per maggiori dettagli rimandiamo al seguente link https://www.viaggiaresicuri.it/approfondimenti-insights/saluteinviaggio

 

Essendo la situazione in continua evoluzione, tali misure o requisiti sono soggetti ad aggiornamenti costanti. Vi raccomandiamo quindi di consultare previamente la normativa aggiornata, facendo riferimento alle fonti di informazione delle autorità competenti.

Prenota sereno e Viaggia in sicurezza

Opera Romana Pellegrinaggi è impegnata a rispettare tutte le misure di prevenzione Covid-19 adottate dai governi dei singoli paesi di destinazione.

La quota comprende

  • Quota d’iscrizione pari a € 15
  • Assistenza in Aeroporto ad Amman in arrivo ed in partenza con personale parlante Inglese
  • Sistemazione 6 notti in hotel 4**** e 1 notte al campo tendato beduino 
  • Trattamento di mezza pensione (colazione e cena)
  • Trasferimenti effettuati con veicoli moderni con Aria Condizionata e WIFI, autista parlante Inglese
  • Guida locale certificata parlante Italiano durante i 5 giorni di tour
  • Escursione in Jeep di 2 ore al Wadi Rum
  • Entrata nei siti archeologici menzionati nel programma (la visita del castello di Kerak può essere sostituita dalla visita al Castello di Shobak; inoltre nella stagione invernale è prevista solo la vista esterna del Teatro Romano)
  • Cavalcata a Petra per 800 metri, dal Centro Visitatori fino al Siq
  • Visto per entrare in Giordania
  • Assicurazione comprensiva della garanzia COVID-19:  Assistenza e spese mediche in viaggio,  Bagaglio,  Annullamento viaggio,  Interruzione viaggio,  Cover stay
     

La quota non comprende

  • Voli
  • Bevande ai pasti
  • Mance per guida, autisti, jeep Wadi Rum, cavallo/calesse a Petra (obbligatorie - circa € 60 totali a persona)
  • Attività personali ed escursioni facoltative
  • Facchinaggio
  • Extra in generale
  • Tasse di soggiorno da versare direttamente in albergo se previste
  • Quanto non menzionato nella voce "La quota comprende"

 

Documenti

Per i cittadini italiani è richiesto il passaporto firmato, con validità di almeno 6 mesi residui dalla data di ingresso in Giordania. Per accelerare le procedure per il rilascio del visto d’ingresso in Giordania, è necessario inviare all’ORP la fotocopia del passaporto entro un mese dalla data di partenza del pellegrinaggio.


 

ESCURSIONI FACOLTATIVE COLLETTIVE min. 2 partecipanti
Quotazioni su richiesta
 

BETANIA (durata 4 ore)
Visita alla città di Betania, situata sulla collina naturale di Tell el Kharrar, dove è stata identificata, secondo numerosi testi dei pellegrini bizantini, la grotta in cui visse Giovanni il Battista. La chiesa è stata costruita intorno alla grotta. Qui si trova la fonte utilizzata da Giovanni per i battesimi. Il villaggio di Betania è esplicitamente menzionato nel Vangelo di Giovanni: "Betania al di là del Giordano dove Giovanni stava battezzando" (Gv 1,28). E ancora racconta: “Gesù ritornò nuovamente al di là del Giordano nel luogo dove prima Giovanni momento battezzava” (Gv 10,40). Betania è un sito di grande importanza: gli scavi archeologici hanno portato alla luce un monastero bizantino del V secolo, chiese e un fonte battesimale.

 

CASCATE TERMALI DI MA’IN (durata 5 ore)
Giornata dedicata al relax nelle acque di Ma’in, dove le sorgenti termali vengono sfruttate per le loro qualità terapeutiche e di svago da ormai migliaia di anni: sorgenti minerali d'acqua dolce, calda e ricca di solfuro di idrogeno e una cascata che si trova 264 metri sotto il livello del mare. Queste sorgenti, apprezzate sia dalla gente del posto che dai turisti, si trovano in una oasi nel deserto. Migliaia di visitatori vengono ogni anno a bagnarsi nelle acque termali ricche di minerali di queste cascate. Queste cascate, che traggono origine dalle piogge invernali sugli altipiani della Giordania, alimentano le 109 sorgenti calde e fredde della valle: l'acqua viene riscaldata fino a temperature di 63 gradi Celsius da una serie di fenditure laviche mentre scorre per la valle, prima di gettarsi nel fiume Zarqa.

 

UMM QAIS (durata 6 ore)
Nella regione dei Gadareni avvenne il miracolo raccontato nel Vangelo di Matteo (8,28), quando Gesù liberò due uomini posseduti da demoni, che entrarono in una mandria di porci e si gettarono nel Lago di Tiberiade. La città di Gadara al tempo dei romani era un importante centro di cultura: patria di molti poeti e filosofi classici, tra cui Teodoro, fondatore della scuola retorica a Roma, fu ribattezzata "nuova Atene". Si trova su una altura che sovrasta la Valle del Giordano e il Mare di Galilea. Chiamata oggi Umm Qais, ha una struttura ricca di strade colonnate, vari edifici pregiati e due teatri. Da questo luogo potrete ammirare un panorama unico sui paesi circostanti.

 

I TRE CASTELLI DEL DESERTO (4 ore circa)
Visita ai Castelli del Deserto Orientale: i Romani non furono affatto spaventati dal clima del deserto e costruirono una serie di fortezze lungo il confine della loro nuova provincia Araba. La maggior parte dei castelli che si possono visitare oggigiorno sono stati costruiti dai Califfi durante il periodo degli Omayyadi. Alcuni sono decorati con raffinati mosaici, affreschi, sculture in pietra e stucchi. Questi Castelli del Deserto rappresentano una testimonianza silenziosa e impressionante della ricca storia della Giordania. Si visitano in particolare i tre castelli meglio conservati: Qasr al-Kharaneh, il più grande e riccamente decorato Castello degli Omayyadi in Giordania, è una grande fortezza quadrata, circondata da mura con torri circolari su ogni lato. Qusayr Amra, le cui pareti ed i soffitti interni sono ricoperti da vivaci affreschi e due delle sue stanze sono pavimentate con mosaici colorati. Ed infine visita a Qasr al-Azraq, il castello costruito in basalto nero.

 

AL SALT e PRANZO TIPICO (durata 5 ore)
Città antichissima, Al-Salt è stata uno degli insediamenti più importanti nella regione compresa tra la Valle del Giordano e il deserto orientale. Considerato il suo passato di importante collegamento commerciale tra oriente ed l'occidente, ha rivestito un ruolo fondamentale nella regione. Romani, Bizantini e Mamelucchi hanno tutti contribuito alla crescita della città, ma ha vissuto il suo momento più prospero alla fine del XIX e l'inizio del XX Secolo, sotto il dominio Ottomano. In quel periodo infatti gli Ottomani si stabilirono nella città, scegliendola come sede regionale amministrativa e incoraggiando l'immigrazione da altre regioni del loro impero. Con il crescere del prestigio della città, vi giunsero molti mercanti che, con le ricchezze accumulate, costruirono le splendide dimore che oggi si possono ancora ammirare. La città è stata costruita con pietre di arenaria gialla, sulla cima di diverse montagne e colline. Al Salt è un modello di armonia sociale, religiosa e architettonica, poichè persone di ogni fede e cultura convivono in pace. E’ previsto un tour a piedi di 2 ore per visitare gli edifici e le chiese tipiche. Durante il tour è possibile pregare nella Chiesa ortodossa, uno dei santuari più antichi e più sacri in Giordania, risalente al 1682, visitato da musulmani e cristiani; a Madafat al Khalili si respira l'atmosfera tradizionale di un luogo di ritrovo famigliare; si avrà anche la possibilità di godere della vista della città dal complesso inglese e si osserverà l’urbanistica della vecchia città islamica, dove moschee e chiese sono una accanto all'altra. Il tour comprende anche la passeggiata lungo la strada più famosa e vecchia della città, al-hammam: si tratta di una strada stretta, dove le auto non sono ammesse e dove troverete molti negozi diversi su entrambi i lati, negozi di dolci (Knafeh, Qattaif), di noci e di caramelle, di verdure, tabaccherie, calzolai, profumerie tipiche, barbieri che utilizzano ancora vecchi strumenti di rasatura.
Questa escursione prevede il pranzo tipico in compagnia di una famiglia locale, per poter assaggiare le principali pietanze tipiche Giordane, immergendosi totalmente nella realtà del Paese.

 

PETRA BY NIGHT (durata 2 ore)
Un modo davvero suggestivo per vedere Petra! Non si tratta di un tipico spettacolo di suoni e luci, non ci sono fasci di laser colorati, nè rumore di musica amplificata o narrazioni registrate: si tratta invece della possibilità di sperimentare Petra come facevano i viaggiatori delle antiche carovane delle spezie. Il lungo ingresso alla gola (Siq) di Petra, abbastanza misterioso di giorno, diventa addirittura fiabesco e magico di notte, illuminato solo dalla luce delle candele, così come magico e maestoso appare il Khazneh (il Tesoro). Ascolterete della musica (flauto da pastore beduino), della narrazione da parte delle guide locali, ma questa esperienza è più di atmosfera che di contenuti. Si tratta di un viaggio silenzioso ed emozionante, della durata di 2 ore (20:30-22:30). UNA ESPERIENZA UNICA!

 

JEEP TOUR BY NIGHT NEL WADI RUM
Un’ora di escursione in jeep con l’accompagnamento della guida Beduina per godersi il silenzio del deserto ed ammirare il cielo stellato come non lo avete mai visto!

 

CAMMELLATA NEL DESERTO DEL WADI RUM
Un’ora di escursione a dorso di cammello con l’accompagnamento della guida Beduina: una esperienza unica per godersi in modo autentico e avventuroso il deserto! È un’occasione irripetibile per scattare fotografie indimenticabili!

Scheda Pellegrinaggio

Scarica la scheda
Le nostre sedi
Sede centrale
Palazzo del Vicariato Vecchio

Via della Pigna, 13/a - 00186 Roma

Dal lunedì al venerdì
dalle 9:00 alle 13:00 e dalle 13:30 alle 17:00

Uffici Vicariato di Roma
Palazzo Lateranense

Piazza San Giovanni Paolo II - 00184 Roma

Dal lunedì al venerdì
dalle 9:00 alle 13:00

 

Uffici di S. Pietro

Piazza Pio XII, 9 (Piazza San Pietro) - 00193 Roma

Dal lunedì al sabato dalle 9:00 alle 17:00
Domenica CHIUSO

Chiama un nostro operatore

+39 06 69896.1

Dal lunedì al venerdì

9.00-13.00 - 13.30-17.00

Richiesta Informazioni

* Campi obbligatori