Nei luoghi della Salvezza e della diffusione del Cristianesimo

Itinerari fondamentali per scoprire le radici della Fede, nei luoghi della Rivelazione di Dio al Popolo Eletto, nella terra dell'Incarnazione, Passione e Resurrezione di Gesù Cristo, della nascita della Chiesa e lungo le strade dello sviluppo del Cristianesimo.

 

OTTOBRE 2017 – LETTERA SULLA SITUAZIONE IN TERRA SANTA

Ancora una volta torniamo dopo numerosi pellegrinaggi in Terra Santa con la gioia nel cuore, per aver condiviso con tantissimi pellegrini provenienti da ogni parte del mondo il fascino indimenticabile di questi luoghi santi e delle comunità che li abitano. Sempre più la Terra Santa è visitata con serenità da tanti pellegrini che si riconoscono nell’antica tradizione della Chiesa, come ci ha ricordato Papa Francesco:

Fin dai primi secoli, infatti, si pensò al pellegrinaggio anzitutto verso i luoghi dove Gesù Cristo aveva vissuto, annunciato il mistero dell’amore del Padre e, soprattutto, dove si trovava un segno tangibile della sua risurrezione: la tomba vuota”.

Abbiamo ammirato gli splendidi mosaici della Basilica della Natività di Betlemme, ritrovati nel recente restauro sotto l’intonaco delle pareti, ed il Santo Sepolcro, appena restaurato. Abbiamo sperimentato il calore delle comunità cristiane che vivono in quella terra e condiviso la loro testimonianza nelle difficoltà. Abbiamo contribuito, con la nostra presenza, a rafforzare la speranza ed il dialogo per la pace e la riconciliazione tra fratelli ebrei, cristiani e musulmani.                                 

Vi invitiamo ancora a visitare la Terra di Gesù, la “nostra casa”.

Da quel luogo si è diffuso il messaggio della Misericordia di Dio che salva e riconcilia. E’ il luogo scelto da Dio per incarnarsi, perciò amiamo questa terra così come amiamo la Parola del Vangelo.

Vi prego di prendere contatto con me per qualunque altra informazione o chiarimento.                                  

Grazie, don Giovanni, Centro Pastorale Opera Romana Pellegrinaggi

E-mail: g.biallo@orpnet.org    

Tel. 06.698961