I nostri Pellegrinaggi per il 2020

 

Diocesani

Ci sono luoghi che attirano molte persone. Tanti riconoscono infatti che proprio lì possono incontrare il Signore e sperimentare la sua misericordia. Sono i luoghi che hanno visto nascere e crescere Gesù, dove ancora risuona la sua parola, oppure quelli dove Maria ha mostrato la sua maternità, donando parole di sostegno e di consolazione ai suoi figli. Questi luoghi ci appartengono, perché lì ci sentiamo compresi ed accolti e riscopriamo  il desiderio di pregare e di stare uniti al Signore. La bellezza della natura e dell’arte completano la suggestione. Sono i luoghi dello Spirito, dove siamo accompagnati in un cammino di vera evangelizzazione.

Scoprire l'Italia

In Italia la fede cristiana è molto presente in tutto il paese. Troviamo segni tangibili sia nelle grandi città d’arte, come nei piccoli centri, nei borghi rurali e in tanti altri luoghi. In tutto il Paese ci sono tracce che testimoniano la fede viva del popolo italiano. Vi proponiamo questi “Weekend dello Spirito” con l’intento di visitare quattro città (Bologna, Firenze, Parma, Bari) molto belle, dense di significato spirituale e ricche di opere d’arte. In questi weekend sarete accompagnati da “Guide” d’eccezione che con la loro preparazione culturale e teologica vi faranno trascorrere un weekend indimenticabile.

Terra Santa e Biblici

Terra Santa settembre 2020

I discepoli di Emmaus non volevano che il loro “ospite misterioso” se ne andasse… “Resta con noi”, dicevano. In altri episodi del Vangelo affiora questo medesimo sentimento. Per esempio, la trasfigurazione, quando Pietro, Giacomo e Giovanni volevano fare delle tende e rimanere sul monte. Oppure quando Maria Maddalena incontrò il Risorto e voleva trattenerlo. Però «il suo Corpo risorto non è un tesoro da imprigionare, ma un Mistero da condividere»

Papa Francesco ai giovani 2019

 

Abbiamo ricevuto le indicazioni del Governo israeliano riguardo le limitazioni all’ingresso in Israele dei cittadini italiani a causa del possibile contagio del Coronavirus. Sappiamo che si tratta di disagi temporanei per i pellegrini e contiamo che in tempi brevi si possa tornare alla normalità. Potremo così ancora una volta unirci ai tanti altri pellegrini provenienti da tutto il mondo, che percorrono la Terra di Gesù.

Siamo in contatto con le autorità religiose e civili israeliane ed italiane che ci tengono costantemente aggiornati sulla situazione e ci rassicurano sulla tranquillità e sicurezza dei pellegrinaggi. Su questo sito trovate notizie sempre aggiornate. Grazie!

don Giovanni Biallo Servizio Pastorale dell'Opera Romana Pellegrinaggi
g.biallo@orpnet.org tel. 06698961

Contattaci

Santuari Mariani

Lasciamoci sorprendere dalla tenerezza della Madre, che ci prende per mano e ci accompagna attraverso le gioie e le difficoltà, nella promessa della felicità “non in questo mondo, ma nell'altro”.